Investire in Monete d’Oro – Panda Cinese 24 Carati

Chi intende investire in monete d’oro non può non prendere in considerazione anche la pura Panda cinese, alternativa decisamente più semplice rispetto al marengo d’oro su cui investono molti collezionisti.
Nella nostra rassegna prende posto anche la Panda cinese, valutata come una scelta di successo per investire in monete d’oro. E’ stata avviata sul mercato dalla People’s Bank of China nel 1982 ed ebbe da subito dei riconoscimenti e apprezzamenti, non solo come moneta da investimento, ma anche da collezione. Il fornitore ufficiale della moneta è la China Gold Coin Corporation.

Anzitutto è una moneta composta da oro puro 24 carati (come la Maple Leaf e la Nugget) ed inoltre è molto bella esteticamente. Sul dritto è raffigurato il panda, che è l’animale simbolo cinese, ma la sua peculiarità va ricercata nel fatto che la raffigurazione del panda cambia ogni anno (con l’eccezione tra il 2001 ed il 2002 rimasto uguale), e per questo motivo ed anche per la tiratura abbastanza limitata, la Panda cinese è considerata una moneta d’oro molto rara.

Rimane sempre uguale, invece, il disegno riprodotto sul rovescio della moneta, che raffigura il Tempio del Cielo di Pechino e la scritta in mandarino “Repubblica Popolare della Cina”.

La moneta è riprodotta in diverse misure: 1 oncia, 1/2 oncia, 1/4 di oncia, 1/10 di oncia e 1/20 di oncia. Esistono anche da 5 e 12 once, ma molto rare e difficili da reperire. Quella più ricercata da investitori e collezionisti è la moneta da 1 oncia, il cui valore nominale, determinato in base alla consistenza d’oro, è di 500 yuan (1 yuan è pari a 0,11846 euro al cambio odierno). La moneta ha un peso di 31,103 grammi, un diametro di 32,05 millimetri ed uno spessore di 2,70 millimetri. Il valore attuale di mercato è di circa 1.200 euro.

Una precauzione per chi vuole investire in monete d’oro puro, quindi molto fragili e delicate come appunto la Panda cinese, è quella di conservarle con estrema cura per evitare che possano essere danneggiate.

Esistono sul mercato anche le monete Panda in argento ed in platino, con un disegno quasi uguale a quello della versione in oro. La moneta in argento è quella più ricercata dagli investitori.

In definitiva, la Panda cinese, per la sua bellezza e per la raffinatezza dei suoi disegni, viene considerata, in un’ottica di lungo termine, un’ottima opportunità per chi intende investire in monete d’oro.