Come Funziona il Prestito a Protestati con Garante

La migliore soluzione di finanziamento per chi è protestato, iscritto presso le banche dati come il CRIF, è il prestito per protestati con garante. I prestiti a protestati con garante, sono una tipologia di finanziamento per chi non ha una buona affidabilità creditizia e cerca prestiti per protestati.

La richiesta del prestito per protestati con garante è semplice e veloce.

Quasi tutti gli istituti di credito online e istituti bancari, concedono finanziamenti a protestati, fornendo a garanzia il reddito una terza persona (garante) il quale si impegna a pagare le rate se chi richiede il prestito non ne onora il pagamento.

La documentazione da fornire per i prestiti per protestati con garante sono uguali per entrambi i soggetti (garante e richiedente il prestito): un documento di riconoscimento, codice fiscale, documentazione attestante il reddito di chi fa da garante e facoltativamente di chi richiede il prestito, una o due bollette di utenze domestiche.

L’erogazione del finanziamento con garante è molto veloce e segue l’iter di un normale prestito personale presso agenzia o online.

Il garante del prestito assume tutti i rischi di eventuali rate non pagate. Se il garante non dovesse pagare le rate non pagate dal richiedente il prestito, questo verrà automaticamente segnalato alle centrali rischi e quindi iscritto come cattivo pagatore.

Durata del prestito, interessi e costi variano in base alle condizioni economiche della finanziaria o banca che eroga il prestito per protestati con garante.