Importanza dei Grafici nel Forex

La negoziazione nel mercato dei cambi significa avere una buona comprensione dell’analisi tecnica e, in particolare, serve una grande capacità di tenere traccia delle più importanti coppie di valute, imparando come poter leggere i grafici in diretta e in tempo reale. Se riusciamo a trovare qualche interessante software che ci consenta di visualizzare i grafici in tempo reale, con diverse opzioni, è sicuramente una cosa da sfruttare.

I grafici trasmettono una serie di informazioni sui prezzi delle valute ad intervalli di tempo specifici, che vanno da meno di un minuto fino a diversi mesi. I prezzi possono essere rappresentati come grafici a linee semplici, come grafici a barre oppure come candlestick. Questi grafici mostrano delle variazioni di prezzo ad intervalli di tempo specifici.

I grafici a linee sono facili da leggere e danno un’ampia panoramica dei movimenti dei prezzi, il che spesso consente di definire chiaramente dei modelli di movimenti di prezzo. Al contrario, i grafici a barre non sono altrettanto facili da leggere ma forniscono delle informazioni molto più complete.

La lunghezza di ogni linea su un grafico indica la variazione dei prezzi per un determinato periodo di tempo. Sappiamo che l’apertura e la chiusura dei prezzi sono indicati in modo che si possa vedere a colpo d’occhio se il prezzo è aumentato o se è diminuito. Sebbene i grafici a barre sono lievemente più difficili da leggere ci forniscono dei pattern grafici che altrimenti non avremmo.

Infine ci sono le candele Forex, che sono sicuramente il tipo di grafico più completo che è possibile usare nel trading Forex. La bellezza dei grafici candlestick è che le candele creano delle forme che, dopo averle imparate e riconosciute, è possibile usarle per fare trading ed individuare le tendenze del mercato.

Anche se un grafico Forex in tempo reale può darci una grande quantità di informazioni su una particolare coppia di valute, questo deve essere spesso integrata con una serie di indicatori tecnici che indicano la tendenza, la forza e la volatilità del mercato.

Lascia un commento