Come Risparmiare sui Viaggi

La spesa per le vacanze accomuna ogni persona. In media, ogni individuo spende 800 o 1500 euro all’anno per organizzare le proprie vacanze. Una spesa particolarmente sentita dalle famiglie con figli piccoli, costretti al soggiorno prolungato, ma anche alle giovani coppie. Le strategie per risparmiare sono molteplici.

Risparmiare sulla vacanza per famiglie
Le famiglie possono ottenere un risparmio sulla spesa per le vacanze prendendo in affitto una casa in una località turistica (detta casa vacanza – ma attenti alle spese nascoste) condividendo le spese con altre famiglie di amici e parenti, creando un gruppo vacanza. Potrete anche dividere eventuali spese di viaggio, prendendo a noleggio un pulmino oppure ripartendo i passeggeri tra le automobili, evitando automobili con sole 1-2 persone a bordo. Un’altra formula per risparmiare sulla spesa delle vacanze è la formula dei viaggi roulette.

Risparmiare sulla vacanza per studenti
Gli studenti possono risparmiare sulle spese delle vacanze partecipando alle formule di vacanza-lavoro. Sono molto diffuse nel mondo accademico. Consentono di passare 1-3 mesi (solitamente i mesi estivi) all’estero, pagando le spese di soggiorno e di alloggio con il lavoro presso attività economiche locali (es. ristoranti). Le vacanze-lavoro sono il modo ideale per soggiornare per un periodo prolungato all’estero, consentendo così di perfezionare la conoscenza della lingua straniera. La vacanza-lavoro non costa nulla (o quasi). Il lavoro è solitamente part-time ed occupa soltanto una parte della giornata, lasciando il restante tempo libero per visitare il luogo.

Risparmiare sulla vacanze per single e giovani coppie
Chi è single e viaggia in compagnia di amici può risparmiare sui costi della vacanza optando per un soggiorno in bed and breakfast. Sacrificando qualche lusso e comodità, generalmente offerta dagli hotel, si può guadagnare in contatto diretto con le persone del posto e con un risparmio sui costi del soggiorno. I bed and breakfast consentono di soggiornare in apposite case di privati, le quali sono e devono essere regolarmente autorizzate dagli enti turistici locali. Allo stesso modo la soluzione del B&B si presta anche per le giovani coppie.

Lascia un commento