Come Risparmiare in Modo Semplice

Sembra impossibile ma si possono risparmiare centinaia di euro l’anno seguendo delle piccole regole di economia domestica, che potrebbero sembrare irrilevanti ma che invece valgono tantissimo nel bilancio familiare.

Sono trucchi quotidiani che si possono adottare senza troppi sacrifici, che potrebbero fruttare importi non trascurabili, anche superiori ai 1000 euro, quasi una quattordicesima ottenuta senza colpo ferire.
Iniziamo col risparmiare sui caffè. Questi costano in media circa 0,90 euro, se non lo compriamo al bar, ma lo beviamo a casa, risparmieremo circa 200 euro, poiché 5 caffè a settimana per 46 settimane lavorative fa proprio quella cifra.
Naturalmente da questo calcolo è già stata sottratta la spesa per l’acquisto del caffè e dell’acqua e del gas utilizzati per prepararlo.

Un altro punto su cui risparmiare, e qui sono veramente molti soldi, è il carburante per l’auto. Se adottiamo una guida tranquilla e non superiamo mai i 100 Km/h, riusciremmo a percorrere con la nostra vettura circa 50 km in più con un pieno di benzina, che divengono in euro circa 3,20, e alla fine dell’anno circa 80.
Forse dovremmo uscire da casa 10 minuti prima, ma credo che lo sforzo sia largamente ricompensato e sia una privazione che si può tranquillamente fare.

Risparmio sulla spesa

Una nota dolente è poi la spesa. Bisogna individuare i posti più convenienti per certi prodotti, e controllare sempre le offerte pubblicitarie, su internet o sui giornali gratuiti che danno alle metropolitane, in cui vi sono tutti gli sconti sui prodotti alimentari e tecnologici.
Se si fa la spesa con attenzione, comprando tutti i prodotti in offerta e in formato grande, si possono risparmiare circa 20 euro a settimana, che equivale a circa 1000 euro l’anno. Cifra veramente da non trascurare.

Risparmio energetico e vendita di ciò che non usi più

Infine è utilissimo montare lampadine a basso consumo energetico, e vendere tutti gli oggetti che non usiamo più, che possono essere telefoni cellulari, macchine fotografiche, oro, gioielli, orologi e vestiti.
In questa maniera risparmieremo circa un 20% sulla bollette energetiche e inoltre avremo modo di guadagnare con cose che altrimenti avremmo buttato.

Lascia un commento